Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 9 marzo 2017 Janus River, ottuagenario di origine russo-polacca, è stato ospite della città di Marsala, una delle tappe del suo tour mondiale in bicicletta che prevede un percorso nei cinque continenti in bici e con un bagaglio essenziale. 

Janus nella mattinata è stato in visita presso alcune scuole marsalesi, accompagnato dall’avvocato Diego Maggio in veste di rappresentante della Provincia Regionale di Trapani, ed ha incontrato diverse classi soffermandosi a dialogare con gli alunni molto curiosi e affascinati da questa esperienza, “Sono impegnato da 16 anni - afferma Janus - a fare il  giro del  mondo in bicicletta (sacco a pelo senza tenda e 3 € al giorno a disposizione): sono, infatti, partito da Roma il 1° Gennaio 2000 e, se  sarò sano e vivo, concluderò il mio Giro del Mondo a Pechino nel 2027”

 

River ha iniziato il Giro Italia dalla Sicilia, partendo da Messina e dice di aver “sempre avuto accoglienza, ospitalità e aiuto da ogni Commissario della Provincia, dai Sindaci e dalla gente comune con grande interesse della stampa, televisione, radio, giornalisti locali e regionali.”

 

Janus dichiara che quando è invitato è solito incontrare i bambini delle scuole elementari, ogni incontro con gli alunni dura 40 minuti circa, inizia con un breve racconto, domande fatte dagli alunni, firma autografi sui quaderni o su singoli fogli e una foto ricordo per la scuola con i bambini e insegnanti, annuncia il suo arrivo con una lettera e non chiede nulla, solo il sorriso di chi incontra. 

 

Il suo desiderio di incontrare i bambini è stato favorito dal nostro concittadino Diego Maggio, ormai noto a tutti, oltre che per la sua carriera, anche e soprattutto per il suo senso di ospitalità. Sicuramente Janus River rappresenta l’esempio di uno stile di vita originale e ricco di avventure, intrapreso in età adulta, su cui riflettere.

 

MARIA GRAZIA SESSA

 

FaLang translation system by Faboba