Mizar 1910 il più antico schifazzo navigante - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'imbarcazione "Mizar" è l'ultimo esemplare di schifazzo navigante. Lo schifazzo è una tipica barca costruita nel trapanese per navigare su bassi fondali, veniva utilizzata per il trasporto del sale o dei tufi.

Negli anni sessanta, quando il dottore Florio Alagna acquistò questa barca storica, che risale al 1910, essa aveva per nome "Caterina", la armò come barca da diporto, la ribattezzò col nome di "Mizar" e la affidò a Mastro Laureato che si occupò di ricostruire il fasciame. Nel 2000 il dottore Alagna passò il timone della "Mizar" al figlio Patrizio Alagna, che ha intrapreso un radicale restauro della barca per ridarle il più possibile l'aspetto originario. Infatti è stata ricostruita secondo i disegni e le foto storiche rimaste come testimonianza. 

Hanno contribuito all'opera di restauro della barca maestranze esperte locali: Mastro Michele, maestro d'ascia del Cantiere Da.Ro.Mar.Ci. di Trapani, per il rifacimento della chiodatura del fasciame; il maestro d'ascia Vito Bonanno, dell'omonimo cantiere marsalese, per il restauro dell'albero maestro originale, la ricostruzione dell'antenna, del bompresso e del trincarino; il velaio Nicola Lombardo di Trapani per la cucitura dei due fiocchi e la vela latina maestra secondo i disegni originali che prevedono una latina con il “piruzzo”, ovvero con la parte anteriore tagliata verticalmente; il meccanico navale Bernardo Manzo di Marsala ha costruito bigotte e caviglie e si è occupato anche dell'impianto idraulico di bordo; l'officina meccanica MeCoMer di Mazara del Vallo per la revisione del motore; il tecnico navale Giovanni Tarantola per l'impiantistica; lo stesso armatore Patrizio Florio Alagna che ha costruito in legno l'argano, tutti i bozzelli e lo “sciunco”, il paranco che si occupa di sollevare l'antenna sull'albero maestro, ed ha rifatto la coperta in massello di cedro. Attualmente i lavori di restauro e manutenzione sono curati dal Cantiere del maestro d'ascia Antonino Parrinello.

La barca è stata protagonista del film “Viola di mare” di Maria Grazia Cucinotta del 2008.

Nell'anno 2010 il giorno 11 Maggio alle ore 18.30 il Sindaco di Marsala Avv. Renzo Carini ha celebrato il centenario dello Schifazzo "Mizar" col Taglio del nastro, nei pressi del palchetto a centro banchina appositamente allestito per i festeggiamenti del legno storico “MIZAR”.

 

FaLang translation system by Faboba